Dal pannello luminoso di piazza Roma
28/05/2020 19:00

 

Convocazione del Consiglio Comunale

Si avvisa la popolazione che la riunione di questo Consiglio Comunale si terrà il giorno giovedì 28.05.2020 alle ore 19.00 in videoconferenza per deliberare sull’ordine del giorno di seguito elencato.

Regione Lombardia ha predisposto, in allegato all'Ordinanza regionale n. 547 del 17 maggio 2020, le linee guida conteneti gli indirizzi operativi specifici validi per i singoli settori di attività, a partire dal 18 maggio.

Tali linee di indirizzo sono finalizzate a sostenere un modello di ripresa delle attività economiche e produttive, compatibile con la tutela della salute di cittadini e lavoratori.

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI, Vista l’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 30/03/2020 recante: “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”;
Richiamato il precedente Avviso Pubblico in data 07/04/2020 per l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare;

 

Con la misura “Pacchetto famiglia” la Regione Lombardia intende concedere contributi
straordinari per sostenere le famiglie che si trovano a vivere condizioni di temporanea
difficoltà connesse alle azioni di contenimento della diffusione del COVID-19.

Per maggiori informazioni consultare l'allegato sotto.

Con deliberazione n. 5 assunta in data 16/04/2020 il Consiglio Comunale ha determinato che per l’anno 2020 la TARI ( tassa rifiuti) sia riscossa a titolo di acconto in base alle tariffe in vigore per l’anno 2019 approvate con deliberazione del Consiglio Comunale n. 2 del 31 gennaio 2019.

L’acconto TARI 2020 per le utenze domestiche e per le utenze non domestiche sarà  riscosso in numero di 2 rate con scadenza:

Normativa per l'emergenza COVID19

 

 

 

 Scaricare e compilare il modulo allegato

Si avvisa che per poter beneficiare nel 2020 delle detrazioni per le spese scolastiche quali rette di frequenza per la scuola dell’infanzia, mensa, prescuola, trasporto scolastico comunale in appalto, i pagamenti dovranno avvenire con mezzi tracciabili (bancomat, bonifico o carta di credito).